Stress = difese immunitarie basse

difese immunitarie

difese immunitarie

Ormai è noto a tutti che lo stress gioca un ruolo importante nel nostro benessere psico-fisico, e che quando non ci abbandona più, le nostre difese immunitarie si abbassano. Se proviamo a farci un giro nelle parafarmacie o nelle erboristerie, gli scaffali sono pieni di prodotti che ci aiutano ad aumentare le nostre difese immunitarie, e da qui si capisce come e perchè sempre più ci ammaliamo, soprattutto durante i cambi di stagione sviluppando infezioni delle vie respiratorie e dell’apparato gastroenterico.

Il significato psicologico delle difese immunitarie

Il nostro sistema immunitario ha un ruolo ormai significativo, anche per quanto riguarda gli aspetti psicologici. E’ dimostrato quanto la produzione di cortisolo detto ormone dello stress possa abbassare le nostre difese immunitarie, quanto gli stati depressivi possono influenzare la nostra risposta corporea alle malattie fisiche. Esiste un nesso anche tra emozioni e tumori. Infatti, se ti va di approfondire ti consiglio la lettura di questo mio articolo, in cui parlo della relazione tra emozioni e tumori. Alcuni problemi come gastriti o dermatiti, sono fortemente correlati a situazioni di stress eccessivo.

Come ridurre lo stress e migliorare le difese immunitarie?

Se c’è una potente medicina contro lo stress, sicuramente è già dentro di noi. Ascoltare la nostra mente, i nostri desideri, i nostri pensieri e saperci muovere di conseguenza. Non si è stressati perchè facciamo troppe cose, ma siamo stressati perchè quello che facciamo non ci gratifica come vorremo. Allora diventa molto più complicato gestire le situazioni di lavoro, portare i figli in palestra, e destreggiarsi tra i mille impegni.
A volte è soltanto una situazione specifica che ci crea stress e di conseguenza ci ammaliamo. Per esempio una situazione di stress lavorativo protratta per molto tempo e non risolta.
Quando ti trovi in una situazione in cui ti rendi conto che le tue difese immunitarie sono basse, allora tendi ad ammalarti molto, o ti trovi dal gastroenterologo o dal dermatologo che ti dicono che ciò che hai è stress, allora è arrivato il momento di fermarti e fare i conti con se stessi e lavorare esclusivamente da un punto di vista psicologico.
Potrebbero essere 2 le strade da percorrere, cercare le risposte dentro se stessi da soli, o rivolgersi ad uno psicologo psicoterapeuta della zona che ti aiuta a ricercare le cause e trovare nuove strade, nuove modalità psicologiche e capendo quali sono i tuoi limiti oltre i quali il corpo si ribella, perchè tutti abbiamo un limite, e le nostre difese immunitarie, in questo caso, causano dermatiti, per esempio, o gastrite che non sono altro che un messaggio dal nostro corpo.

Prova anche con il training autogeno

Quando si parla di stress, si parla di tecniche di distensione fisica e mentale. Una tra tutte è il training autogeno considerata come una delle tecniche più efficaci, di rilassamento, ad allontanare lo stress, ma anche ansia e attacchi di panico. Il training autogeno consiste in 6 semplici esercizi che se ripetuti giornalmente per diverso tempo, portano eccezionali cambiamenti. Ci sono alcune regole fondamentali da rispettare, come essere in un ambiente silenzioso, con luce soffusa e con un abbigliamento comodo.

Un aiuto dalla psicoterapia breve dinamica

L’approccio di psicoterapia breve dinamica ideata da Davanloo e diffusasi in America fin dagli anno ’70, la istdp, risulta essere molto efficace nei disturbi psicosomatici. In questo caso dato che i disturbi corporei legati ad un abbassamento delle difese immunitarie, sono considerati di tipo psicosomatico, possono essere trattati con questa tecnica. Per saperne di più ti consiglio di leggere l’articolo con video annesso su cos’è la istdp.

Stress = difese immunitarie basse
4.7 (93.33%) 3 votes

Lascia un commento