Ridurre l’ipertensione diminuendo lo stress

ipertensione

ipertensione

Sappiamo tutti che per ridurre l’ipertensione occorre modificare il proprio stile di vita (alimentazione, attività fisica,ecc…). Può bastare? Assolutamente no!

Studi recenti, infatti, dimostrano  come momenti di “decompressione” da uno stile di vita stressante e carico di emozioni negative, riducono l’ ipertensione. Avere una vita carica di responsabilità, di abitudini che con il tempo si trasformano in automatismi, rappresenta il nostro “colesterolo mentale” che ci ostruisce la libertà di esprimere le nostre emozioni, venendo meno elasticità e aumentando l’ipertensione.

Facciamo un respiro profondo  e cambiamo

Scrollarci dalle spalle la nostra tendenza al controllo per diminuire l’ipertensione. Chi tende maggiormente al controllo lo fa non solo sul lavoro, ma anche nel tempo libero, in famiglia, con gli amici. E’ importante,perciò, rimanere ogni tanto un pò in disparte. Certo non è facile, ma dobbiamo sforzarci per la nostra salute. Lasciarci andare a momenti di relax, a passeggiate, a vivere la nostra famiglia senza il controllo costante delle varie situazioni, lasciando per qualche attimo il mondo, con i suoi problemi, fuori di noi.

Riconoscere il “colesterolo mentale”

Tenendo un diario, infatti, impariamo a essere consapevoli della nostra rigidità mentale. Proviamo a scrivere ogni giorno ciò che tendiamo a fare in modo abitudinario. Riflettiamoci su, cercando di variare qualcosa. In questo modo imparerai a diventare più flessibile aiutandoti contro l’ipertensione.

Ti è piaciuto questo articolo?  Lascia un commento, oppure per contattarmi clicca qui

Psicologo Bologna dott. Amleto Petrarca

Condividi qui sotto con i tuoi amici

Ridurre l’ipertensione diminuendo lo stress
1 (20%) 1 vote
Dott. Amleto Petrarca
Dott. Amleto Petrarca
Psicologo e psicoterapeuta specializzato nella tecnica ISTDP. Curo personalmente da anni questo blog e la scrittura de numerosi articoli pubblicati all'interno. Ogni articolo viene scritto con la massima correttezza di info al fine di non diffondere news poco serie.

Lascia un commento