Non riesco a dimenticare il mio ex

chiedi allo psicologo

 Fai la tua domanda allo psicologo

 

 

 

 

 

 

Gentile dottore, non riesco a dimenticare il mio ex. Sono stata con lui 12 anni, da quando avevo 16 anni e lui 20. Siamo cresciuti insieme, praticamente. Negli ultimi anni lui non c’era mai, in nessuna delle mie scelte. Nel periodo della tesi avevo bisogno di un appoggio morale, ma lui era sempre più invaghito delle sue amicizie, piuttosto insolite. Era cambiato molto, se prima faceva di tutto per stare con me, da quando frequentava queste persone, non vedevo in lui più nessuna voglia di condividere la sua vita con me e il suo tempo.  Stanca e delusa decido di lasciarlo, ma lui va su tutte le furie, perché solo allora capisce ( così dice ) quanto mi amava. Intanto conosco un ragazzo che come me, ha fatto lo stesso percorso di studio e condividiamo molti interessi, un ragazzo stupendo insomma, che mi faceva sentire viva  e desiderata. Succede però che il mio ex continua a insistere, dicendo e convincendomi che dovevo dargli un’altra possibilità, e così è stato. Quando, però, mi ero convinta che il mio cuore batteva ancora per lui, lui mi lascia. Le sue scuse sono che non gli lascio troppi spazi per la sua vita, che sono troppo gelosa. Faccio la scelta di ritornare dall’altro ragazzo, ma da quel momento il mio pensiero, va sempre all’ex, quello decennale con cui ho condiviso esperienze nel bene e nel male, ma con cui sono cresciuta insieme. Sono  10 mesi che la nostra storia è finita completamente, ma la mia testa, i miei ricordi non riescono a fare a meno di pensare a lui. Per favore mi aiuti. Come devo fare  per dimenticare il mio ex? Sono sempre stata una ragazza molto solare, ma questo momento  di tristezza non mi fa stare bene…

Gentilissima, la tristezza di cui mi accenni, fa parte dell’elaborazione del lutto che lei sta vivendo. La soluzione la può trovare nel tempo che passa e che aiuta il suo cuore a non pensarlo più. Purtroppo finchè ciò non avviene avrà sempre questo dolore e il suo cuore farà fatica ad aprirsi a una nuova vita. Lasci passare il tempo, 12 anni sono tanti, e 10 mesi per dimenticare forse non bastano. I ripensamenti di lui, non le hanno fatto certo bene, e 12 anni non possono certo essere dimenticati. Prova, però, a pensarli in maniera diversa, a darli un altro significato.

Se pensa di non farcela da sola può sempre chiedere aiuto ad uno specialista.

Saluti

Amleto Petrarca, psicologo-psicoterapeuta

scrivimi a amletopetrarca@virgilio.it

Non riesco a dimenticare il mio ex
Ti è piaciuto l\'articolo?

Lascia un commento