La mentalità vincente che porta al successo

mentalità vincente

mentalità vincnte

Ogni mattina puoi svegliarti, guardarti allo specchio e dire a te stesso “sono il re del mondo” . Ma quanto fa sentire un pò sciocchi dirsi queste frasi per auto-motivarsi? L’auto-motivazione è al centro di tutto per riuscire a raggiungere obiettivi, sia che possano essere personali, lavorativi o relazionali. Certamente, una frase del genere, è solo un esempio di come le persone cercano di motivarsi per raggiungere il successo. Ma qual’è allora la mentalità vincente per focalizzarsi sui propri obiettivi e raggiungere il successo?

Prima di dirti qual’è la giusta mentalità vincente per raggiungere soddisfazioni nella vita, vorrei accennarti di alcune cose sbagliate che si tendono a fare.  Secondo ricerche americane, che sono quelle più sviluppate nel settore della leadership, affermano come,  le persone non completamente soddisfatte di sè stesse, o poco affermate nel lavoro, ma nella vita in generale, concentrano i loro sforzi nel cercare di non fallire, per evitare la vergogna.  Capito bene? E’ come dire, mi concentro sul non fallire e non su quello che voglio veramente. Di conseguenza queste persone sono meno propense, a tentare operazioni di realizzazione. Succede poi che si inizia a procrastinare, dando non il massimo sforzo, ma la metà se non di meno, sprecando energie e risorse, per non fallire e nel caso salvarsi la faccia, senza sapere come reagire al fallimento. Ma perchè tutto questo? E soprattutto perchè in America, il fallimento viene quasi premiato, perchè la persona si è messa in discussione, ha capito i suoi limiti; invece in Italia, in particolare, il fallimento spesso porta con sè anche depressione e senso di vergogna.

Una mentalità vincente che porta al successo, è quello costruito intorno alla motivazione. E’ un continuum tra gli obiettivi che si vogliono raggiungere, il punto di partenza, ovvero la motivazione che la persona ha dentro di se, e in mezzo troviamo la forza di volontà, la forza mentale che influenza la persona in tutte le sue scelte e li sforzi messi in atto. Lo sapevi che i grandi leaders della terra si svegliano tutti molto presto, alla mattina alle 5,00? Perchè secondo te?
Questo è solo una piccola spiegazione per capire qual’è il giusto approccio mentale che ti fa vincere, che ti porta verso il successo. Adesso, però, cerchiamo di entrare nel merito di quello che sono le convinzioni principali che hanno i vincenti. Solo osservando chi ha vinto nella propria vita, personale e non solo ( chi è riuscito ad avere una bella famiglia, un bel lavoro ) si può capire come avere successo e raggiungere i propri obiettivi. Intanto ti faccio un regalo, un ebook gratuito che ti aiuterà a capire come raggiungere i tuoi obiettivi:
[lab_subscriber_download_form download_id=3]

Le basi di un approccio mentale che porta al successo

1. Il successo è la vostra responsabilità personale.
Le persone altamente motivate, quelle che ce l’hanno fatta, credono che l’iniziativa, l’impegno, la persistenza siano fattori determinanti gli obiettivi. L’individui che tendono al fallimento, invece, vedono il successo come dipendente dalle risorse disponibili e dei vincoli situazionali.

2. Le attività impegnative sono un’opportunità
Le persone di successo tendo a vedere le attività che richiedono un certo impegno, non come un ostacolo, ma come una sfida personale, come un’opportunità. Le persone, invece, che tendono al fallimento vedono, nelle attività impegnative, un “ostacolo”, una “minaccia”

3. Lo sforzo e la fatica sono piacevoli
Avete mai avuto la sensazione di tornare a casa stanchi e distrutti la sera, dopo una giornata lavorativa, ma in cui avete prodotto molto, e di conseguenza vi sentite soddisfatti? Ebbene, le persone che puntano al successo questa sensazione, la ricercano continuamente, ogni giorno della loro vita.

4.Realizzare impegno è prezioso
Individui motivati accettano il duro lavoro e costantemente, non perdono l’impegno.

5. Migliorare le proprie abilità
Migliorare le proprie abilità e capire meglio su cosa concentrarsi. Come può essere fatto? Tramite la pratica continua, il coaching, e la dedizione all’apprendimento.
Le persone che falliscono vedono le abilità, non come un qualcosa da allenare e raggiungere, ma come dipendente dal talento innato. Una frase che ripete sempre un mio collega è la pratica batte il talento.

6. Insistere, insistere, insistere…
Non c’è molto da capire, o da spiegare, se non che raggiungere i propri obiettivi, è possibile, ma bisogna preventivare anche che la strada non è sempre liscia e libera, perciò il giusto approccio mentale che porta al successo è quello di cadere, rialzarsi e ricominciare. Imparare ad affrontare le difficoltà della vita. Insistere 3000 volte, finchè non si arriva. E non provarci 3 volte e poi dire “mi arrendo”.

Conclusioni

Alla base di una mentalità vincente, ci sono questi step fondamentali. Fare di queste idee, di queste convinzioni, il proprio credo e concentrarsi su ciò che si vuole raggiungere, e non su ciò che si ha paura di raggiungere.

GUARDA IL VIDEO : La paura di vincere

CHIEDI UNA CONSULENZA

Amleto Petrarca

psicologo psicoterapeuta

La mentalità vincente che porta al successo
Ti è piaciuto l\'articolo?
Dott. Amleto Petrarca
Dott. Amleto Petrarca
Psicologo e psicoterapeuta specializzato nella tecnica ISTDP. Curo personalmente da anni questo blog e la scrittura de numerosi articoli pubblicati all'interno. Ogni articolo viene scritto con la massima correttezza di info al fine di non diffondere news poco serie.

Lascia un commento