La mia amica non vuole mai parlare di se

psicologo onlineLa mia migliore amica, da cui sono legata ormai da anni – dice  Anna – e a cui sono legata come una sorella, non vuole mai parlare di sè. Succede che da quando ci conosciamo, sento il bisogno impellente di scappare da lei e raccontare ciò che mi è accaduto, qualsiasi cosa, anche la più banale. Ciò che però mi turba, è che per me lei è più di una semplice amicizia, è una sorella, ma da parte sua succede che non vuole mai parlare di sè e delle sue cose, anzi sostiene che non per forza bisogna dirsi sempre tutto, e che l’amicizia secondo lei, è anche altro, non solo confidarsi. Capita alcune volte che lei è in sovrappensiero o particolarmente giù di umore – continua Anna – ma il fatto che lei potesse avere pensieri di cose che io non sono a conoscenza, mi fa sentire male, mi fa disperare e mi manda abbastanza in ansia. Mi dispiace molto che lei possa affrontare situazioni che io non conosco, ma che magari conoscendo potrei in qualche modo aiutarla.
Mi capita anche, che con le altre amiche ci siano situazioni simili, ma nonostante siano amicizie di cui io ho la piena fiducia, non mi interessa più di tanto, ciò che mi importa è solo di lei. Ho provato a parlarne, e lei ha capito perfettamente la situazione e il mio stato d’animo e di malessere a sapere che lei non mi vuole mai parlare di sè, ma dice anche che devo mettermi l’anima in pace, e accettare il suo pensiero, la sua idea di amicizia. Secondo lei questo può diventare anche una malattia da parte mia.
Naturalmente, io non la vedo così, e questo mi fa star male, altrimenti non avrei chiesto una consulenza online ad uno psicologo. Quello che penso, invece, è che l’amicizia è stupenda quando c’è piena fiducia e quando ognuno confida le proprie cose, anche le più piccole. Non riesco proprio ad accettare che lei può anche non aver bisogno di me, e che non vuole mai parlare di se, è un pensiero intollerabile il fatto che lei può non confidarsi con me. A tutto questo si aggiunge anche il fatto che aspetto un bambino, e questo stress in più non credo che mi faccia bene.

Psicologo online dott. Amleto Petrarca

Gentilissima,
l’ ansia nel sapere che la sua amica non vuole mai parlare di sè, la far star male e forse non le fa vedere la situazione reale. Il fatto che lei vuole instaurare tale situazione, in cui nell’amicizia tutto si deve dire, non è ciò che realmente è, così come capita anche nei rapporti di coppia, in cui non tutto è possibile dire all’altra persona, anche se l’intenzione c’è. Quello che vedo è che lei ha instaurato un rapporto molto simile al rapporto di psicoterapia, in cui c’è lei che ha bisogno di parlare e confidarsi, e l’amica con il suo silenzio terapeutico. Ciò che le consiglio di fare è cercare di capire, come mai proprio con lei prova quest’ansia se la sua amica non vuole mai parlare di sè, e poi ciò che le posso dire, in qualche modo di accogliere la volontà della sua amica e farsene una ragione, cercando un equilibrio che possa essere più sano e costruttivo per entrambe.

Articoli da leggere:

 

Amleto Petrarca
Psicologo psicoterapeuta

La mia amica non vuole mai parlare di se
Ti è piaciuto l\'articolo?

Lascia un commento