Ginseng, per ritrovare vitalità

ginseng

Sapevi che il ginseng è anche un ottimo antidepressivo?

Ottimo per combattere l’apatia tipica di fine anno e  ritrovare vitalità, capace di prevenire anche disturbi invernali. In Oriente viene chiamato “farmaco dell’armonia”. Numerose sono le virtù di questa radice, ottimo antidepressivo e riequilibrante delle emozioni.  Consigliato soprattutto nei momenti di forte stress, in cui ci sentiamo stanchi e depressi, demotivati. E’ ottimo anche per aumentare la  resistenza fisica e capacità di recupero, per esempio in seguito ad un’attività lavorativa intensa oppure ad attività fisica. Rinforza il sistema immunitario, garantendo un equilibrio nel nostro organismo e aumentando le energie.

Migliora anche le prestazioni sessuali

Secondo uno studio effettuato nel 2002 dalla Southern Illinois University School of Medicine, si è scoperto che utilizzando entrambe le forme di ginseng, sia quella americana che quella asiatica,  negli animali da laboratorio, migliora la libido e le prestazioni sessuali.  Altri studi effettuati dimostrano come il ginseng stimola la produzione di sperma nell’uomo e allunga il periodo di estro nelle donne. Insomma, quando ci troviamo ad affrontare periodi di calo fisico e psichico, diminuisce anche il nostro appetito sessuale, e questa radice così ricca di proprietà benefiche, potrebbe essere un ottimo modo per ritrovare l’energia giusta.

Effetti collaterali

Il ginseng non porta con se molti effetti collaterale, è sconsigliato all’ipertesi, in quanto alcuni effetti indesiderati possono essere ipertensione, nausea, diarrea, mal di testa.

Corri in erboristeria

Rivolgiti al tuo erborista di fiducia, che ti saprà indicare l’estratto migliore con i dosaggi giornalieri consigliati, che ti permettono di usufruire di queste qualità benefiche.

Psicologo Bologna e coaching Amleto Petrarca  3881109978

Ginseng, per ritrovare vitalità
Ti è piaciuto l\'articolo?

Lascia un commento