Gestire i conflitti con umorismo

Usare la risata permette di rafforzare i rapporti e gestire i conflitti sia relazionali che in ambito lavorativo.

gestione dei conflitti

gestione dei conflitti

L’altro giorno, mentre ero in palestra a Bologna, mi sono soffermato su una locandina che sponsorizzava lo Yoga della risata.

Se devo essere sincero, conoscevo già questa pratica, conosco anche gente che ci ha partecipato e che si è, anche, tanto divertita.

Come sempre succede, il mio pensiero è andato oltre. Ho pensato a tutte quelle situazioni in cui mi sono trovato a dover gestire i conflitti, ed essere riuscito a cavarmela grazie al buon senso dell’umorismo.

Devo dire, che le persone che riescono con semplicità a sorridere nei momenti difficili, hanno un buon benessere psicologico e soffrono meno di depressione o umore molto basso.

Ora l’esempio della locandina dei Yoga della risata, l’ho voluto fare, solo per dimostrarvi quanto ci si può lavorare sul saper ridere e avere un buon senso dell’umorismo.

Gestire i conflitti con l’umorismo :  benefici nelle relazioni

I benefici nelle relazioni sono:

  • Aiuta  a formare un legame forte : la risata e l’umorismo aiutano le persone a essere più unite, perchè il legame è più spontaneo e meno formale
  • Fanno essere più creativi : il senso dell’umorismo ti aiuta a scioglierti anche in quelle situazioni difficili, come per esempio quando esci per la prima volta con una persona.
  • Scioglie la tensione : se vi è tensione per esempio, mentre partecipate ad una cena, e utilizzato umorismo, probabilmente la tensione si scioglierà.
  • Metti in asse le aspettative: a volte le situazioni non sempre così squallide come sembrano. A volte basta una battuta al momento giusto per ridimensionare i problemi e dargli il giusto valore.

 

Piccola riflessione:

Da anni faccio il mio lavoro di psicologo a Bologna, e da anni mi occupo non solo di disturbi più comuni, come ansia e attacchi di panico, ma vedo anche tante coppie in terapia.

L’argomento coppia è un argomento molto delicato. Osservi due persone che a volte si amano, a volte piangono, a volte discutono. La maggior parte delle volte che le coppie vengono nel mio studio, non lo fanno perchè non si amano più. vengono da me perchè non riescono più a comunicare.

Ecco spesso è questo il loro vero problema. Spesso la quotidianità prende il sopravvento. Siamo troppo assorti nei problemi di vita vissuta, come il lavoro, la gestione dei figli, spese mensili, ecc…

Tutto questo a spese della serenità di coppia, che piano piano si allontana sempre di più e perde il proprio modo di comunicare.

Sinceramente, a volte penso che basta veramente poco per evitare una discussione. A volte basta usare dell’umorismo. Invece no. Se il nostro compagno o compagna ci hanno fatto un torto, sembra quasi come se quella persona ad un tratto diventasse il nostro acerrimo nemico. Dimentichiamo i sentimenti che ci hanno portato a costruire ciò che si è costruito e buttiamo in una litigata tutto il nostro rancore.

Questa riflessione la faccio per farti capire, quanto molte volte avere un buon senso dell’umorismo ti mostra anche più intelligente, e decisamente migliora la qualità della tua vita.

Come sprigionare l’umorismo che c’è in te

Usare l’umorismo per gestire i conflitti aiuta a vivere una vita più serena. Aiuta a non pensare sempre ai problemi che possono sorgere sempre. E soprattutto ti aiuta a non rimuginare per ogni minima cosa.

  • Allontana la lotta al potere. Non c’è niente da obiettare. In questo modo non devi lottare su chi ha più ragione.
  • Sii meno difensivo
  • Lascia andare le inibizioni
  • Sii più spontaneo

Bisogna ammettere, che a volte non sempre è gradito l’umorismo, soprattutto in alcune situazioni. Ecco perchè dopo avrei la necessità di darti 2 suggerimenti su come utilizzare al meglio il tuo umorismo.

Però prima vorrei chiarire una questione. Ti sei mai trovato in una situazione in cui il tuo interlocutore era un vulcano di umorismo? Hai poi percepito antipatia per questa persona? Se la tua risposta è si, allora sei sulla stessa barca di tante altre persone.

Usare l’umorismo sempre, infatti è deleterio. E’ importante saperlo usare in modo equilibrato.

Lascia che ti dico come utilizzare il tuo umorismo, senza far del male agli altri e senza farti del male.

Gestione dei conflitti con umorismo : non usare l’umorismo per coprire le emozioni

L’umorismo viene usato come resilienza per affrontare l’imprevisti della vita, ma a non sempre è salutare. In alcuni casi,infatti, l’umorismo rappresenta un’arma di difesa. Un modo per non sentire le nostre emozioni.

E questo lo vedo costantemente nei miei pazienti, su come utilizzano il sorriso e l’umorismo per fuggire via dalle emozioni vere. Per fortuna che soccorre la tecnica di psicoterapia ISTDP, prontamente utilizzata da me e che aiuta la persona a guardarsi dentro e non fuggire via.

Devi capire se quella battuta l’hai fatta per coprire le tue emozioni. Potresti chiederti, per esempio, come avresti reagito ascoltando te stesso. Avresti reagito con la stessa battuta? Avresti cercato di far ridere? Oppure avresti semplicemente detto che quello che pensavi era diverso?

Gestione dei conflitti con umorismo : usalo in maniera intelligente

Come ultimo consiglio che mi sento di darti per usare al meglio il tuo senso dell’umorismo, è quello di farlo in modo intelligente. Non devi far male agli altri, con le tue battute. saresti una persona meschina!

Forse fare battute sugli altri può funzionare per i comici in tv, ma nella tua vita privata, rischieresti non solo di essere meschino, ma anche di rovinare la tua relazione.

E poi osserva i comportamenti non verbali della persona che hai davanti. Se vedi che non sta godendo per niente del tuo tentativo di fare umorismo, probabilmente dovresti fermarti.

 

Ti è piaciuto l’articolo? E tu che rapporto hai con l’umorismo?

Se desideri fissare un colloquio con me nel mio studio di Bologna oppure online, contattami al 388 1109978, oppure scrivimi a amletopetrarca@virgilio.it

Gestire i conflitti con umorismo
5 (100%) 2 votes
Dott. Amleto Petrarca
Dott. Amleto Petrarca
Psicologo e psicoterapeuta specializzato nella tecnica ISTDP. Curo personalmente da anni questo blog e la scrittura de numerosi articoli pubblicati all'interno. Ogni articolo viene scritto con la massima correttezza di info al fine di non diffondere news poco serie.

Lascia un commento