Come scegliere lo psicologo giusto?

Come scegliere lo psicologo giusto? Scegliere uno psicologo-psicoterapeuta non è una scelta facile. le variabili che possono influenzare questa scelta sono tante, come l’età, il sesso, la distanza dello studio, ecc. Alcuni di voi si informano sul curriculum del professionista, i più esperti sull’approccio se per esempio è dinamico, o psicoterapia breve strategica o psicoanalista, ecc. 

Tra i fattori principali nella scelta dello psicologo troviamo il costo. Si dice che psicologi o psicoterapeuti giovani fanno prezzi più bassi. E’ vero, sarebbe strano il contrario. Lo psicologo giovane o psicoterapeuta, infatti, ha bisogno di crearsi maggiore appetibilità, ma questo non è un fattore che va ad influire sulla bravura o sull’efficacia della psicoterapia. C’è da aggiungere anche che chi si rivolge a servizi gratuiti o dove con un semplice ticket si può usufruire di qualche seduta di psicoterapia, lo può fare. In Italia infatti, non esiste ancora purtroppo la figura dello psicologo di base, ma per fortuna il servizio asl del comune di appartenenza, da la possibilità di pagare un piccolo ticket, per usufruire di una serie di sedute. A Ferrara, città dove ho prestato servizio presso il centro di salute mentale territoriale, la prima seduta si aggirava sulle 23 euro, mentre le altre 18 euro, o 4 sedute 36,15 euro.

Il professionista privato costa un po di più ma presenta diversi vantaggi, anche se il prezzo dello psicologo è più alto, infatti si aggira tra i 40 e i 140 euro a seduta, la cui durata  può variare a secondo il tipo di approccio utilizzato. tra i vantaggi, quello principale è che lo psicologo-psicoterapeuta privato lo scegli tu, mentre nel servizio pubblico, ti viene assegnato d’ufficio con una lista di attesa anche di 2-3 mesi, a differenza del privato. 

Quali caratteristiche nel scegliere lo psicologo giusto?

Una volta che hai deciso, se scegli lo psicologo-psicoterapeuta privato, un consiglio che ti posso dare è verificare che sia regolarmente iscritto all’albo sia degli psicologi che degli psicoterapeuti. Come fare? Basta andare sul sito dell’ordine degli psicologi relativo alla regione di riferimento, o a quello nazionale che è www.psy.it, inserisci il nome del professionista scelto e avrai un riscontro. Un altro modo per scegliere lo psicologo giusto, puoi anche cercare il suo sito personale, in modo tale che ti puoi fare un’idea su chi è, se ha scritto articoli di psicologia, ti consiglio di leggerli per farti una valutazione personale. Se poi lo psicologo è anche psicoterapeuta hai un vantaggio in più, questo perchè vuol dire che il professionista, oltre ad aver studiato 5 anni di università, ha conseguito una specializzazione con altri 4 anni d studio. Una garanzia in più! 

Una volta effettuato il primo colloquio?

Per capire, infine, se lo psicologo o psicoterapeuta che hai scelto è quello giusto per te, c’è bisogno che ti senti a tuo agio nel suo studio dopo le prime sedute. Infatti per una buona riuscita della terapia è importante che hai fiducia in lui o lei. Se pensi che non è così puoi affrontare questa difficoltà con lui o richiedere un appuntamento da un altro professionsita finchè non trovi quello giusto per te.

Amleto Petrarca

Come scegliere lo psicologo giusto?
Ti è piaciuto l\'articolo?

Lascia un commento