Come aiutare una persona depressa

come aiutare una persona depressa

come aiutare una persona depressa

Pensare a come aiutare una persona depressa, specie se un amico caro o un proprio familiare, non è proprio così facile. 
La depressione è una malattia grave, ma curabile, che colpisce milioni di persone, in tutto il mondo, dai giovani agli anziani di tutti i ceti sociali. Questo “mostro nero” si mette in mezzo nella vita quotidiana, causando dolore tremendo, non solo a chi ne soffre ma anche alle persone intorno, come appunto amici o familiari.

Come aiutare una persona depressa

Se qualcuno a cui vuoi bene è depresso, e hai deciso di aiutarlo, potresti trovarti a vivere una serie di emozioni negative che possono disarmarti e desistere da questa missione tra le più impervie della psicologia. Le emozioni negative che dovrai affrontare sono l’impotenza, frustrazione, rabbia, paura, senso di colpa, e tristezza. Non è facile, quindi, aiutare una persona depressa, può essere a volte travolgente.
E’ importante perciò armarsi di alcune piccole conoscenze tecniche, che vi permetteranno di crearvi un’armatura di difesa.

Ascolta il podcast

Come aiutare una persona depressa per un lutto

Se questa persona a te cara è depressa perchè ha da poco subito un lutto lasci che ti spieghi una cosa. Dopo la perdita di una persona il mondo crolla addosso. da qui parte l’elaborazione del lutto, che consiste in un processo mentale conscio o inconscio in cui proviamo sentimenti a volte contrastanti per la persona cara scomparsa. Questi sentimenti possono essere di amore, di mancanza, di tristezza, ma anche di rabbia.
Ci sono alcune persone, però, che questi sentimenti non riescono a elaborarli come si dovrebbe, soprattutto quando una persona introversa, cerca di non parlarne con nessuno, non cercando nessun tipo di sfogo. Se la persona non riesce ad elaborare i propri sentimenti, succede che potrebbe incastrarsi in una di queste fasi, dando vita ad un sentimento di depressione.
Lo so, in questo momento stai pensando che non sei riuscito a seguirmi nel ragionamento. Infatti, è un discorso molto delicato, che ho provato a spiegartelo nel modo più semplice possibile per farti capire che la tristezza nel lutto è normale, ma alcune volte, ci sono alcune dinamiche che fanno scattare la depressione. Quando si arriva in questa fase, sicuramente bisognerebbe rivolgersi ad uno psicologo che aiuti ad elaborare il lutto.

Come aiutare una persona depressa per amore

In amore, la situazione è molto simile a quella del lutto. Anche qui, nel momento in cui avviene una perdita, la persona elabora questa perdita e se si è predisposti si tende ad andare in depressione. In questo caso se vuoi aiutare una persona depressa in amore, dovresti cercare di starle vicino senza fare discorsi troppo qualunquisti, del tipo vedrai che ne troverai altri. Puoi anche rimanere in silenzio, e far sentire solo di essere presente.
Come aiutare una persona depressa quando rifiuta ogni aiuto.
In questo caso può essere che il livello di depressione è talmente alto che la persona rifiuta ogni tipo di aiuto. Cosa puoi fare in questi casi? Diciamo che non mi va tanto di sbilanciarmi in questo caso, con semplici consigli, perché le variabili possono essere tante e perché può non esserci solo la depressione come disagio mentale. Un consiglio che ti potrei dare è quello di rivolgerti per esempio al medico curante di questa persona, spiegarle la situazione e lasciare che sia lui a proporgli un aiuto psicologico o farmacologico. Magari, detto da un medico di famiglia, il messaggio potrebbe essere più efficace.

Come aiutare una persona depressa post partum

Personalmente collaboro con uno studio di ginecologia e direi che ne ho viste diverse di mamme vittime di depressione post partum. Cosa potresti fare in questo caso? Se sei un amica o un familiare, dovresti far capire alla persona l’importanza di curarsi, non solo per se stessa, ma anche per il nuovo arrivato. Magari aumenterà un tantino i sensi di colpa, ma spesso la persona risponde positivamente alla richiesta di aiuto.

Consigli su come aiutare una persona depressa

Mantieni la tua forza emotiva: quando date supporto a  un vostro amico o familiare depresso, dato che come scritto qualche riga sopra, le emozioni negative a cui andrete incontro sono tante, è fondamentale che voi manteniate la vostra forza emotiva. Non potete dedicare, tutto il tempo per questa persona, finirete con l’ammalarvi e stare male. Un pizzico di sano egoismo vi può aiutare a corazzarvi meglio. 
Cosa dire ad una persona depressa: è sempre difficile sapere cosa dire ad una persona con depressione. A volte, infatti, si rischia con il peggiorare la situazione o non essere per niente di aiuto. Basta ricordare che, a volte essere un buon ascoltatore è meglio di essere un cattivo consigliere. Vanno, perciò, evitate frasi come: è tutto nella tua testa, esci e non ci pensare, oppure cerca di pensare in modo positivo. A tal proposito se non sai come rivolgerti per paura di sbagliare, alcune domande possono essere : Quando hai iniziato a sentirti così? E’ successo qualcosa che ti ha fatto iniziare a sentire in questo modo? Come posso aiutarti?
Prendi la depressione in tempo: per uscire dalla depressione, serve una aiuto professionale, non si può pensare di aiutare un amico o un familiare solo con il supporto morale. E’ fondamentale che il suo malessere venga ispezionato e analizzato, e questo lavoro può essere fatto solo con un buon percorso di psicoterapia. Il consiglio, dal mio punto di vista, è quello di non aspettare che la depressione si cronicizzi. A tal proposito, una domanda da porre potrebbe essere : Hai pensato di chiedere un aiuto professionale? Il passo successivo è quello di cercare un professionista della tua zona e richiedere una prima consulenza.

Alcune frasi da dire a chi è depresso

  • Non sei solo. Sono qui, con te!
  • Posso non essere in grado di capire come ti senti, ma voglio aiutarti.
  • Tu sei importante per me. La tua vita è importante per me.
  • Dimmi cosa posso fare per aiutarti.

Per concludere

Capire qualcosa, su come aiutare una persona depressa, non è facile, come abbiamo visto. A volte si vuole rinunciare, a volte subentra disperazione. Cosa fondamentale, come ho detto prima, è soprattutto mantenere salda la propria forza emotiva, per non farci crollare anche a noi, da effetto domino. Comprendere, come, anche il silenzio può essere da supporto, meglio sicuramente di frasi e consigli improvvisati. E infine, essere consapevoli di quanto la depressione è patologica, quindi, come ogni patologia, va presa in tempo e curata da uno specialista, in questo caso uno psicoterapeuta. 

Articoli correlati:

Mi sento triste e depressa, che fare?
Tipi di depressione
Il suicidio

Amleto Petrarca
psicologo psicoterapeuta

Come aiutare una persona depressa
3.7 (73.33%) 3 votes

Lascia un commento