Ansia. 5 passi per combatterla!

pap

Parlare con qualcuno                                                                

   Chi è una persona ansiosa, di solito vive in situazioni di forte tensione emotiva!

Questa ansia può essere dovuta a tantissimi fattori, come il momento storico-economico che stiamo attraversando, trasferimenti in un’altra città per cause di lavoro o familiari, decisioni importanti che ci mettono davanti un bivio per noi ritenuto di importanza esistenziale, cattivi rapporti con i nostri cari, situazione negativa sul lavoro connotato da eccessivo stress. Poi c’è chi è ansioso anche per la minima scelta che deve prendere o semplicemente per organizzare una semplice gita fuori porta. Insomma tipologie di ansia ce ne sono tantissime. Parlare con una persona  rappresenta un modo  per con-dividere con l’altro queste nostre paure, facendo attenzione anche ai punti di vista altrui, e sgravarci un po dal peso che ci crea l’ansia. Certamente se ci rivolgiamo ad uno specialista rappresenta un ottimo modo per uscire da questo stato in maniera definitiva e capire il oltre al perché, anche il come.

Fare esercizio fisico

Lo sport di qualsiasi genere purché fatto con passione, ci aiuta a scaricare il cortisolo, l’ormone prodotto dallo stress, e a produrre endorfina. Il tutto ci trasmette una piacevole sensazione di benessere che a lungo andare ci permette di affrontare la vita in maniera più rilassata e lucida.

L’efficacia si vede naturalmente con la costanza. Anche 30 minuti al giorno vanno benissimo.

Esercizi di rilassamento

Gli esercizi di rilassamento come yoga, training autogeno, meditazione, risultano essere molto importanti per avere, oltre ad un potere di distensione fisica, anche un aumento dell’introspezione, fondamentale per capire meglio noi stessi.

Un esercizio di rilassamento che consiglio è quello del training autogeno, capace di indurre dopo un buon allenamento mentale, la concentrazione passiva, che ci permette di portare in pochi minuti il ritmo del corpo come se stessimo dormendo. Anche a  livello fisiologico è incredibile pensare, quanto può essere efficace.

Mangiare sano

Fare attenzione a ciò che si mangia! L’ansia può essere causata anche dall’abuso di sostanze stimolanti come la caffeina, il tè, coca cola, nicotina. E’ importante ridurre i dolci, ridurre i carboidrati e preferire la pasta e pane integrali (per chi è ipoglicemico, soprattutto). Anche cibi che ci fanno allergia o intolleranza possono far venire l’ansia.

Avere buoni amici

Avere amici è importante. Rafforzare la cerchia di amicizie ( che non siano virtuali ) ci aiuta a sentirci meno soli in questo mondo sempre più fluido. Sapere che possiamo anche contare su l’aiuto degli altri ci fa stare meglio.

Naturalmente che siano persone sincere!

Ansia. 5 passi per combatterla!
1 (20%) 1 vote

Lascia un commento