Analizzare il volto per conoscere chi ci parla

volto

I tratti del nostro volto si modificano in base alle nostre esperienze. E’ il linguaggio del nostro volto, la sua espressione, ad essere la cartina al tornasole delle nostre esperienze, delle nostre aspirazioni e delusioni. Lo specchio della nostra anima. Quante volte sarà capitato di parlare di cose futili con una persona, ma allo stesso tempo percepire sul suo volto espressioni di rabbia, tristezza, gioia,ecc.. Naturalmente non bisogna considerare queste espressioni fisiognomiche come parte stabile e permanente in una persona. Tutti attraversiamo momenti stressanti dovuti a svariati problemi, di lavoro, salute, o altri tip di preoccupazione, e in quel periodo le espressioni che si sedimentano sul nostro volto possono essere temporanee.

Alla fine del ‘700 Georg Christoph Lichtemberg scriveva “Il corpo e il volto esibiscono una complessa trama di segni storico-naturali prodotto delle sferzate del destino, delle avversità della vita, dell’indole, delle abitudini…”

Per capire il nostro interlocutore su come reagisce alle nostre parole, o capire il suo stato d’animo, osserviamolo in volto.  Facciamo qualche esempio pratico, il nervosismo è caratterizzato da un atteggiamento  ripetitivo, quindi se si tocca una guancia, i capelli o si gratta il naso in modo ripetitivo, non ha uno scopo preciso, in quanto preda di nervosismo. Gli occhi, lo sguardo, rappresenta il modo in cui una persona si affaccia al mondo, in modo timido e impaurito o in modo aggressivo o sicuro di sè. La fronte rivela preoccupazioni, sede di riflessioni. La bocca e il mento legati al piacere. La bocca, infatti, la utilizziamo per mangiare, e ognuno di noi consumerà i propri denti in base al modo di riflettere aggressività. Tempo fa mi è capitato di scrivere un’articolo sul bruxismo, vi invito a rileggerlo per avere miglior comprensione dell’argomento, cliccate sul titolo per leggere l’articolo “Bruxismo, cos’è e come si cura“. Allo stesso tempo le labbra parlano dell’eros, della suzione, sono la zona più erogena del corpo.

Analizzare il volto per conoscere chi ci parla
1 (20%) 1 vote
Dott. Amleto Petrarca
Dott. Amleto Petrarca
Psicologo e psicoterapeuta specializzato nella tecnica ISTDP. Curo personalmente da anni questo blog e la scrittura de numerosi articoli pubblicati all'interno. Ogni articolo viene scritto con la massima correttezza di info al fine di non diffondere news poco serie.

Lascia un commento