Aiuto..tutti mi guardano!

fobia-sociale

Una paura molto frequente a chi soffre di fobia sociale è quella di essere guardati e giudicati dagli altri.

E’ quello che succede ad Alessandro, un impiegato che un giorno non è riuscito ad evitare l’invito dei colleghi per prendere un caffè. Quando entra nel bar, ha la sensazione che, varcata la soglia, tutte le luci del locale vengono puntate su di lui, e che gli sguardi dei presenti, si fissino a guardarlo. Ad Alessandro pare che ogni suo movimento sia posto sotto osservazione: i passi con i quali si avvicina al bancone, le parole che pronuncia per ordinare il caffè e il momento cruciale in cui deve prendere in mano la tazzina. In quell’istante anche il più piccolo tremore gli appare enorme e talmente evidente che nessuno potrà fare a meno di notarlo.

Quanti di voi hanno avuto un’ esperienza simile?

Quando stiamo per entrare in una delle situazioni che temiamo, l’ansia si attiva e ci informa che stiamo per trovarci in pericolo. Dal momento che ci sentiamo in pericolo, cominciamo a perlustrare l’ambiente in cerca di qualcosa di minaccioso.

Chi soffre di fobia sociale, si sente minacciato dal giudizio degli altri, di conseguenza il risultato di questa ricerca diventa la sensazione di essere al centro dell’attenzione di tutte le persone presenti: “qualsiasi cosa farò, tutti la vedranno”.

Pensi che questo esempio possa essere interessante? Ti rispecchi in Alessandro? Contattami

Psicologo-Bologna dott. Amleto Petrarca

Aiuto..tutti mi guardano!
Ti è piaciuto l\'articolo?

Lascia un commento