3 ingredienti della felicità

felicità1

In un recente sondaggio americano risulta che il 33% della popolazione è realmente felice. Ma se la felicità è uno stato naturale, perché questa percentuale risulta essere così bassa? Cosa impedisce la felicità? Ecco alcune condizione che possono bloccare il raggiungimento della felicità.

  •  Aspettative disilluse

Tutti abbiamo delle aspettative nella vita. Aspettative su noi stessi: per esempio quanto successo raggiungere, il tipo di lavoro, o stile di vita. Aspettative anche sugli altri: come devono comportarsi, quanto dobbiamo ricevere, ecc… Le aspettative spesso sono disilluse, semplicemente perché a volte vengono soddisfatte , a volte no e quindi subentra delusione e frustrazione. E’ la vita!

Spesso le aspettative sono così radicate in noi, che non raggiungerle, diventa qualcosa difficile da sopportare. Il problema in noi, che impedisce il raggiungimento della felicità, è proprio perché tendiamo ad allegare la nostra felicità al raggiungimento di questi obiettivi. Basti pensare che nei paesi, dove questo non avviene, ovvero dove ci si accontenta della semplicità e dei piccoli gesti, il termine depressione non esiste.

Una soluzione potrebbe essere, certamente non rinunciare ad essere ambiziosi, ma avere sempre un piano”B” nel cassetto.

  •  Stress

Lo stress ormai, fa parte della nostra società. Ci sono alcuni modi per ridurlo:

  1. Meditazione:trascorrere un paio di minuti della nostra giornata meditando. Come? Concentrandoci sul respiro ed entrare in un clima di calma mentale. Porterà una vasta gamma di benefici fisici oltre che mentali.
  2. Attività fisica: 30 minuti di esercizi al giorno sono consigliati per diminuire i livelli di stress e migliorare il nostro umore.
  3. Amare la natura: entrare in contatto con la natura, distende la mente  e riduce lo stress.
  •  Tensioni non risolte

Tensioni non risolte portano alla rabbia, e questo implica ( se non risolto) una qualità di vita più bassa, rispetto a quella che si potrebbe vivere.

Prendetevi il tempo per riflettere su rancori, tensioni e aspettative di vita. Cercate di mettere in pari ciò che sta avvenendo meno, solo così si può raggiungere un buon livello con la propria felicità. Adottate un approccio olistico.

Ti è piaciuto l’articolo? Forse ti potrebbe interessare anche l’eBook gratuito sulla crescita personale.

 

 

 

 

 

 

 

 

3 ingredienti della felicità
1 (20%) 1 vote
Dott. Amleto Petrarca
Dott. Amleto Petrarca
Psicologo e psicoterapeuta specializzato nella tecnica ISTDP. Curo personalmente da anni questo blog e la scrittura de numerosi articoli pubblicati all'interno. Ogni articolo viene scritto con la massima correttezza di info al fine di non diffondere news poco serie.

Lascia un commento