Terapia di coppia Bologna. Quando è consigliata?

 

Terapia di coppia Bologna

terapia di coppia

Quando è consigliata una terapia di coppia?

Molte coppie quando entrano in crisi relazionale, decidono di entrare in terapia di coppia, per evitare la separazione e salvare la loro unione. E’ importante che le coppie sappiano che intraprendere un percorso di terapia, richiede anche un certo tipo di impegno, quindi fattore comune di entrambi è la voglia di cambiare per ri-trovarsi.

La relazione di coppia, così come il resto della vita, non è mai statica, ma dinamica, trasformando l’innamoramento, e l’infatuazione, in un sentimento più profondo che è quello dell’amore. Quando si decide di intraprendere una convivenza o un matrimonio, nel lungo periodo, possono accadere delle vicissitudini nella vita di entrambi, o in un solo partner, che in un certo senso cambia la persona, portandola a cambiamenti anche caratteriali a volte. Questo fa si, che anche la relazione è soggetta al cambiamento. Cambiamento che non sempre avviene nella stessa direzione, causando uno squilibrio, che il più delle volte porta a crisi profonde.

Solitamente si giunge in terapia di coppia, quando c’è una mancanza di dialogo, quando sono avvenuti tradimenti o anche quando ci sono dissonanze sull’educazione dei figli.

Qual’è l’obiettivo della terapia di coppia?

L’obiettivo principale della terapia di coppia  è quello di fornire una nuova chiave di lettura dei comportamenti propri e del partner durante i momenti di crisi cercando di far applicare sostanziali cambiamenti al fine di ritrovare equilibrio. Alcune coppie continuano a comportarsi sempre allo stesso modo sbagliato di porsi. Se io sono fatto così non posso cambiare, lui spesso va in giro con gli amici e mi sento trascurata, lei non mi lascia la libertà di parlare con colleghe donne perchè è molto gelosa. Queste sono frasi che spesso si sentono in terapia. La coppia cerca aiuto perchè non riesce più ad uscire da questo circolo vizioso o perchè pensa che solo l’altro debba cambiare. L’obiettivo di chi giunge in terapia, è anche quello di essere consapevoli dei sentimenti che l’uno nutre nei confronti dell’altro.

Prenota un appuntamento compilando il modulo al lato, verrai ricontattato nelle 24 ore

Amleto Petrarca

psicologo-psicoterapeuta

Lascia un commento